Škoda Karoq

Il piano 2023-2025 di Google per i telefoni Pixel è apparso online

Smartphone Google I pixel hanno fatto un enorme passo avanti nell'ultimo anno. Innanzitutto, la serie 6 pixel divenne un successo commerciale, qualcosa di cui l'azienda aveva un disperato bisogno dopo i relativi fallimenti di 5 pixel e Pixel 4. Una serie 7 pixel ha ricevuto ancora più riconoscimenti e ha continuato il successo di vendite del suo predecessore.

La domanda è: cosa dobbiamo aspettarci da Google il prossimo anno e oltre? E grazie alle fughe di notizie, abbiamo alcune risposte per lui, almeno per quanto riguarda la serie pixel. Questa tabella di marcia non è definitiva, ma alcuni aspetti del piano sono già stati definiti dall'azienda.

La line-up Pixel vedrà alcuni piccoli cambiamenti il ​​prossimo anno. I due telefoni Pixel, nome in codice "lynx" e "felix", saranno svelati ad aprile o maggio. Sotto il nome "lynx" si nasconde il Pixel 7a, e "felix" è il Pixel Fold. Google prevede di valutare Pixel 7a all'incirca allo stesso prezzo del Pixel 6a, anche se si dice che il nuovo modello abbia alcuni aggiornamenti rispetto al suo predecessore. Ma la novità principale di Google nel 2023 sarà il lancio del primo Pixel pieghevole. È probabile che il suo prezzo sia di $ 1799, rendendolo un concorrente nella serie Galaxy Z Fold vid Samsung.

Più tardi nel 2023, Google prevede di rilasciare 8 pixel e Pixel 8 Pro. Non ci saranno cambiamenti significativi in ​​questi telefoni rispetto ai loro predecessori. Il modello base avrà probabilmente un fattore di forma più piccolo, mentre il Pixel 8 Pro avrà lo stesso display e le stesse dimensioni complessive del Pixel 7 Pro. Probabilmente ci lavoreranno Tensore G3.

Nel 2024, ci saranno cambiamenti significativi nella roadmap di Google Pixel. Innanzitutto, c'è un piano per Pixel 8a, anche se dipenderà dalle vendite di Pixel 7a. Google sta valutando la possibilità di abbandonare i lanci annuali di telefoni della serie A e passare a lanci biennali, quindi la serie A corrisponderà all'iPhone SE da Apple.

Nell'autunno del 2024, l'azienda prevede di lanciare la serie Pixel 9, che per la prima volta sarà composta da tre dispositivi. Il modello base di Google Pixel 9 avrà probabilmente lo stesso formato del Pixel 8. Ci sarà un Pixel 9 Pro (ora nome in codice “komodo”) con uno schermo da 6,7″. E poi ci sarà un secondo modello Pro con nome in codice "caiman" - avrà le stesse funzioni, ma in un case da 6,3 pollici.

Questa strategia è simile all'avvio dell'iPhone da Apple. Pixel 9 sarebbe simile a iPhone 14, mentre il "caimano" da 6,3 pollici è un tipo iPhone 14 Pro, e il "komodo" da 6,7 ​​pollici corrisponderà iPhone 14 Pro Max. E dovrebbero funzionare con il processore Tensor G4. C'è anche un piano per il prossimo telefono pieghevole nel 2024, ma ciò dipenderà dalla risposta dei consumatori al Google Pixel Fold.

Nel 2025, Google sta valutando diverse opzioni per la sua roadmap Pixel, che sarà influenzata dal successo o dal fallimento dei piani 2023 e 2024. Innanzitutto, Google sta prendendo in considerazione l'idea di un flip phone pieghevole per competere con la serie Galaxy Z Flip. Se seguirà questa strada, il lancio dell'autunno 2025 della gamma Pixel principale includerà un dispositivo flip pieghevole, un modello base non pieghevole (probabilmente il Pixel 10 base) e quindi due iterazioni della versione Pro in diverse dimensioni. Se Google abbandona il flip-folding, ci saranno quattro telefoni regolari nella serie: un modello base e una versione Pro in due dimensioni.

Puoi dire che Google sta perseguendo una strategia Apple nella produzione di smartphone e idee non pieghevoli Samsung nella produzione di smartphone pieghevoli, e sarà interessante vedere cosa ne verrà fuori.

Puoi aiutare l'Ucraina a combattere contro gli invasori russi. Il modo migliore per farlo è donare fondi alle forze armate ucraine attraverso Salva Vita o tramite la pagina ufficiale NBU.

Condividi
Svitlana Anisimova

Maniaco dell'ufficio, lettore pazzo, ama qualsiasi cosa con farina, zucchero e una linea d'amore. Sono un piacere colpevole all'80%.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con*